Ambiente

Ambiente

0 Condivisioni

Come fare comunicazione ambientale?

Quando si parla di ambiente, perlopiù si parla di scienza. Questo richiede un sapere tecnico che complica un pochino il quadro della comunicazione ambientale rispetto a un argomento come il gossip, la moda, il calcio. Nella comunicazione della scienza abbiamo due approcci: il deficit model (in soldoni:in cui chi sa parla e chi non sa ascolta) o il dialogue model, in cui gli interlocutori prendono tutti una parte attiva.

Come per qualsiasi altra branca scientifica, anche quando si parla di sostenibilità e ambiente, bisogna mettere un punto fermo: il dato scientifico deve essere corretto, provato, accettato dalla comunità scientifica.

Quando si fa comunicazione ambientale è opportuno avere un piano. Ecco cosa bisogna fare: decidere che immagine e che valori trasmettere; stabilire un pubblico; mettersi in ascolto; darsi obiettivi; scegliere i contenuti giusti; ascoltare di nuovo il feedback e… ricominciare da capo, facendo meglio!

A chi è utile un servizio di comunicazione della scienza?

Questo servizio è utile a aziende, professionisti, enti o associazioni che per lavoro si occupano di scienza: salute, ambiente, geologia, ricerca ecc.

Se è questo che cerchi, non esitare a contattarmi.

Contattami